Come muoversi a Procida: dai taxi ai microtaxi, tutte le informazioni su come spostarsi sull’isola

Le isole Flegree sono meta turistica di risonanza mondiale.

Ovunque, i nomi di Ischia e Capri inneggiano alla bella vita, alla mondanità inserita in una cornice naturale di tutto rispetto.

La loro sorella minore, l’isola di Procida, invece promette una vacanza molto più all’insegna della semplicità e della tranquillità.

Le sue caratteristiche casette colorate dal fascino senza tempo, fanno subito capire al turista che qui devono essere abbandonate le corse.

Se si vuole davvero capirla bisogna imparare ad osservarla, visitandola con calma, e godendo di ogni momento che la permanenza sul suo suolo regala.

Ma come muoversi a Procida? Taxi, bus, micro-taxi, biciclette, scooter, barche, gommoni, sono diversi i mezzi di trasporto che possono essere noleggiati in loco per garantirsi un tour davvero esauriente dell’isola.

A seconda delle esigenze e delle preferenze si può scegliere l’una o le altre soluzioni.

Tuttavia non scordiamoci che, grazie alle sue dimensioni ridotte, l’isola può tranquillamente essere girata a piedi, in autonomia o approfittando delle numerose visite guidate proposte dagli operatori turistici presenti nella zona.

E allora vediamo insieme nei dettagli come muoverci in questo fazzoletto di terra sospeso nel tempo.

Sbarcati al porto di Marina Grande, nei pressi della Chiesa di Santa Maria della Pietà si trova la stazione principale degli autobus che transitano nell’isola.

Sono 4 le linee degli autobus tra cui scegliere, a seconda della destinazione scelta, e la frequenza tra una corsa e l’altra è di circa mezz’ora.

  • La linea L1 porta alla Spiaggia della Chiaiolella.
  • La linea L2 ripercorre in parte la tratta della L1 inserendo qualche scorcio caratteristico in più. Arrivati infatti a Marina della Chiaiolella, passando per via Solchiaro ci si immette nella panoramica via De Gasperi prima di ripercorrere a ritroso la strada fino al porto.
  • Con la linea C1 si arriva alla famosa Spiaggia del Postino, tanto amata dal compianto Massimo Troisi.
  • La linea C2 passa per il borgo di Terra Murata e gli allegri colori della Corricella.

In estate gli autobus viaggiano sino alle 3 del mattino, mentre, da ottobre a maggio, l’ultimo parte dal capolinea intorno alle 21.

La compagnia che li gestisce è l’EAV.

Collegandovi al sito web o telefonando al numero 0818101241 potrete avere informazioni utili su tutti gli orari e le fermate, tenendo conto che possono variare a seconda dell’orario di sbarco di traghetti e aliscafi.

I biglietti possono essere acquistati allo sportello della Caremar al porto o in qualunque bar o tabaccheria.

Nel caso, possono essere anche essere acquistati direttamente sull’autobus con un piccolo sovraprezzo.

Il costo di un biglietto da 60 minuti è di 1,20 €, se acquistato sull’autobus arriva a 1,40 €. Se stai cercando di capire come muoversi a Procida, sappi che gli autobus di sicuro sono il mezzo più economico per farlo.

Booking.com

Taxi e Micro Taxi

come muoversi a procida 2

Se ci si vuole spostare a Procida con una maggiore libertà di movimento, anziché degli autobus ci si può servire dei taxi della zona, prenotabili anche telefonicamente al numero 0818968785; o ancora meglio dei micro-taxi che, per le loro dimensioni ridotte, sono molto più adatti a muoversi tra le strette vie di Procida.

Nel porto di Marina Grande potrete trovare sia gli uni che gli altri.

Sarà più semplice visitare i punti di maggior interesse dell’isola avendo un autista a completa disposizione, magari concordando prima tappe e prezzo che questo servizio privato richiede.

I micro-taxi, caratteristici di Procida, sono delle Apecar munite di una sorta di calessino coperto dove possono trovare posto comodamente da 4 a 6 persone.

Girare per le strade dell’isola con questi mezzi peculiari e debitamente decorati è un’esperienza che non si può non vivere a Procida.

Una guida a bordo di solito accompagnerà i turisti per far loro conoscere la storia del luogo, i punti di maggior interesse e bellezza, e anche tante curiosità che riguardano la vita degli abitanti dell’isola di oggi e ieri.

Taxi e micro-taxi inoltre presentano il vantaggio di poter circolare anche nelle zone a traffico limitato, permettendo a chi ha problemi di deambulazione di godere comunque delle visuali da sogno che solo i panorami di Procida sanno regalare.

Booking.com

Muoversi in auto a Procida

Sono diversi gli autonoleggi presenti nell’isola per chi vuole muoversi in automobile.

Ricordiamoci, tuttavia, che Procida non permette che i suoi tesori nascosti vengano inquinati dai gas di scarico delle macchine.

Saranno le sue antiche strade a proteggere queste meraviglie, i suoi divieti e le zone destinate al traffico pedonale. Quindi arrendetevi, l’auto qui non è consigliata!

Se tuttavia vi accontenterete di percorrere solo le strade consentite, potrete sempre contattare uno degli autonoleggi della zona, in grado di mettere a vostra disposizione, oltre alle classiche citycar che tutti conosciamo, delle macchine scoperte come le mini moke e le fiat giungla che meglio si intonano con l’aria di libertà che qui si respira.

Muoversi a Procida in scooter o bici

Ciclomotori, scooter, biciclette e bici elettriche sono le soluzioni più adatte per muoversi nelle strette vie dell’isola, condizioni meteorologiche permettendo.

Questi mezzi si possono noleggiare al porto di Marina Grande a prezzi ragionevoli. Scegliere l’una o l’altra opzione dipenderà, tra le altre cose, dalla forza delle nostre gambe che verrà messa alla prova nelle numerose salite che vi si pareranno davanti.

Per gli amanti del green, la classica bicicletta resta la soluzione migliore per gironzolare nelle strade di Procida. La velocità ridotta tipica di tale mezzo di trasporto, fa sì che, tra una pedalata e l’altra, si abbia il tempo di immergersi consapevolmente nelle bellissime atmosfere che l’isola regala.

Se proprio non si riesce ad affrontare le salite più erte si può optare per le bici elettriche che, come sappiamo, all’occorrenza, possono trasformarsi in biciclette classiche spegnendo il dispositivo di pedalata assistita.

Scooter e ciclomotori regalano la velocità e l’indipendenza che solo le due ruote possono garantire.

Sfrecciare nelle strade di Procida con zaino in spalla, da soli o in compagnia, non ha prezzo. Non dimenticate però di non optare per le corse, vi perdereste spettacoli indimenticabili.

Booking.com

Noleggio di barche e gommoni

Per gli amanti del mare, non c’è niente di meglio di una bella gita in barca per esplorare le coste dell’isola, le sue grotte e le sue spiagge.

Sono diversi i tipi di imbarcazione che può noleggiare chi è in possesso della patente nautica, ma anche per chi ne è sprovvisto ha comunque molte opzioni tra le quali scegliere.

Se poi non si ha voglia di mettersi al timone, si può sempre optare per uno skipper a bordo che, oltre a garantirvi un completo relax, vi mostrerà tutti i bellissimi punti costieri meno noti.

Tutte la società procidane che si occupano del noleggio di barche e gommoni sono a vostra disposizione sul web per informarvi sui prezzi e sulla tipologia delle imbarcazioni a disposizione.

Non dovete far altro che entrare su Google e digitare le keywords “noleggio barche Procida” per avere una vasta panoramica che vi indirizzi nella scelta.

Ma Procida si scopre a piedi…

Nonostante il vasto parco mezzi dell’isola, Procida premia soprattutto chi ha voglia di scoprirla camminando.

Passo dopo passo, lentamente, come un bimbo timido si mostra a chi sente il bisogno di comprenderla.

Se proprio non ve la sentite di inoltrarvi autonomamente nel suo territorio, potrete sempre servirvi dell’ausilio di una guida turistica.

L’Associazione culturale Millenium, con sede in via Dante 53, mette a vostra disposizione i suoi collaboratori per mostrarvi, tramite diversi itinerari guidati, l’anima di questa terra.

Potete contattarli via telefono o Whatsapp ai numeri 3348514028 /3348514252 ogni giorno, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00, oppure scrivere una mail all’indirizzo info@associazionemillennium.it.

Dove dormire a Procida

Hotel

21 Strutture disponibili

Bed & Breakfast

18 Strutture disponibili

Appartamenti

67 Strutture disponibili

Conclusione

Cosa aspettate? Monumenti, storia, cultura, spiagge e natura, vi aspettano; con loro vi attendono anche gli abitanti del luogo, sempre disponibili per una bella chiacchierata con chi arriva dal mare, ma anche rispettosi dei silenzi altrui come la loro bella isola insegna.

Spetta solo a voi scegliere come muoversi a Procida; sappiate che, in qualunque caso, quest’isola non vi deluderà mai!

Booking.com
error: Content is protected !!